Corso di Karate Shotokan

Nekobukai Bergamo Tekki Nidan

Il corso di Karate Shotokan Nekobukai prevede un metodo di allenamento tradizionale unito a delle sessioni di preparazione atletica specifica e di sparring con uke e colpitori.

Tre sono gli elementi cardine dell’allenamento tradizionale:

Kihon

La pratica delle tecniche fondamentali che vengono poi applicate nel kumite ed elaborate in maniera più complessa nei kata. Scopo fondamentale del kihon è quello di aumentare l’armonia tra parte destra e parte sinistra del corpo, tra movimento e respirazione, imparando così a bilanciare tecnica e potenza. Facendo ciò è possibile raggiungere uno stato di armonia interiore capace di ridurre il livello di stress, sia fisico che mentale.

Kumite

Il combattimento che, per sua natura coinvolge la presenza di un partner che possa fungere da reale avversario, fornisce invece l’opportunità di confrontarsi e armonizzarsi con l’altro, attraverso uno scambio costatne di tecniche, imparando a controllare il respiro, la coordinazione mente-corpo e le emozioni. Questo conduce al rispetto e alla comprensione dell’avversario, migliorando la capacità di relazionarsi con gli altri. Le sessioni di kumite sono coadiuvate da allenamenti intensivi con i colpitori, con il sacco e con sparring molto leggero volto a migliorare i riflessi e a prevedere le mosse dell’avversario.

Kata

Fonde gli elementi delle due pratiche precedenti in una sola cosa, poiché la forma richiede l’applicazione consecutiva di una serie di tecniche, immaginando un combattimento simultaneo contro numerosi avversari, i quali si presuppone attacchino da diverse direzioni. Una volta che si è in grado di raggiungere l’armonia con se stessi prima (kihon) e con gli altri poi (kumite), si è allora in grado di padroneggiare la propria mente e di controllare le emozioni così da agire nel migliore dei modi in base alla situazione. Quando si raggiunge questo stato d’animo tutte le preoccupazioni e i turbamenti del mondo esterno possono trovare la pace. Lo studio dei kata è molto approfondito e prevede non solo la conoscenza della forma, ma anche la sua applicazione (bunkai) in un contesto di reale combattimento, applicato anche in una forma di lotta da strada.

Vedi i 26 kata tradizionali dello stile Shotokan >

Ogni grado segue un programma specifico che conduce il praticante, in tempi più o meno lunghi, a raggiungere il livello superiore. I principianti vengono sempre seguiti da un istruttore specifico e seguono un programma a loro dedicato fino a quando, raggiunto un certo livello di abilità, possono essere introdotti nella classe al fianco dei compagni più esperti. L’allenamento dei gradi inferiori con i superiori spinge i primi a lavorare sodo e i secondi a essere d’esempio.

Istruttori

Orari del Corso

Lunedì ore 20.30 – 22.00
Giovedì ore 20.30 – 22.00
Palestra Liceo Filippo Lussana
via A. Maj, 1 – 24121 Bergamo

Le iscrizioni al Corso di Karate sono aperte tutto l’anno.

Per informazioni

Corso di Karate Shotokan

Nekobukai Bergamo Tekki Nidan

Il corso di karate shotokan Nekobukai prevede un metodo di allenamento tradizionale unito a delle sessioni di preparazione atletica specifica e di sparring con uke e colpitori.

Tre sono gli elementi cardine dell’allenamento tradizionale:

Kihon

La pratica delle tecniche fondamentali che vengono poi applicate nel kumite ed elaborate in maniera più complessa nei kata. Scopo fondamentale del kihon è quello di aumentare l’armonia tra parte destra e parte sinistra del corpo, tra movimento e respirazione, imparando così a bilanciare tecnica e potenza. Facendo ciò è possibile raggiungere uno stato di armonia interiore capace di ridurre il livello di stress, sia fisico che mentale.

Kumite

Il combattimento che, per sua natura coinvolge la presenza di un partner che possa fungere da reale avversario, fornisce invece l’opportunità di confrontarsi e armonizzarsi con l’altro, attraverso uno scambio costatne di tecniche, imparando a controllare il respiro, la coordinazione mente-corpo e le emozioni. Questo conduce al rispetto e alla comprensione dell’avversario, migliorando la capacità di relazionarsi con gli altri. Le sessioni di kumite sono coadiuvate da allenamenti intensivi con i colpitori, con il sacco e con sparring molto leggero volto a migliorare i riflessi e a prevedere le mosse dell’avversario.

Kata

Fonde gli elementi delle due pratiche precedenti in una sola cosa, poiché la forma richiede l’applicazione consecutiva di una serie di tecniche, immaginando un combattimento simultaneo contro numerosi avversari, i quali si presuppone attacchino da diverse direzioni. Una volta che si è in grado di raggiungere l’armonia con se stessi prima (kihon) e con gli altri poi (kumite), si è allora in grado di padroneggiare la propria mente e di controllare le emozioni così da agire nel migliore dei modi in base alla situazione. Quando si raggiunge questo stato d’animo tutte le preoccupazioni e i turbamenti del mondo esterno possono trovare la pace. Lo studio dei kata è molto approfondito e prevede non solo la conoscenza della forma, ma anche la sua applicazione (bunkai) in un contesto di reale combattimento, applicato anche in una forma di lotta da strada.

Ogni grado segue un programma specifico che conduce il praticante, in tempi più o meno lunghi, a raggiungere il livello superiore. I principianti vengono sempre seguiti da un istruttore specifico e seguono un programma a loro dedicato fino a quando, raggiunto un certo livello di abilità, possono essere introdotti nella classe al fianco dei compagni più esperti. L’allenamento dei gradi inferiori con i superiori spinge i primi a lavorare sodo e i secondi a essere d’esempio.

Istruttori

Orari del Corso

Lunedì ore 20.30 – 22.00
Giovedì ore 20.30 – 22.00
Palestra Liceo Filippo Lussana
via A. Maj, 1 – 24121 Bergamo

Le iscrizioni al corso di karate sono aperte tutto l’anno.

Per informazioni

Pin It on Pinterest

Shares
Share This